Tende a rullo per interni su misura: stile e praticità

1.1

Scegliere la tenda giusta per le proprie esigenze non è semplice, data la grande varietà di proposte disponibili oggi sul mercato. La soluzione perfetta potrebbe essere quella di riuscire a trovare quella capace di assicurare il perfetto equilibrio tra efficienza e design per andare a valorizzare la nostra casa.

Ragionando in questa ottica, le tende a rullo per interni potrebbero essere la scelta migliore sotto diversi punti di vista.

Sicuramente fra le qualità principali di questo prodotto, praticità e manutenzione poco onerosa occupano il primo posto, oltre al basso impatto estetico sull’edificio e alla versatilità di posa e installazione.

Le tende a rullo per interni inizialmente venivano usate come tende tecniche negli uffici ma negli ultimi tempi, grazie alla loro praticità, sobrietà ed eleganza, risultano molto apprezzate anche come tende d’arredamento da posizionare all’interno di case e appartamenti, in particolare in quelli con arredamento moderno, minimalista o hi-tech.

1.2

Le tende a rullo offrono molteplici tipologie di struttura, di montaggio e di tessuto, in grado di soddisfare diverse esigenze, sia inerenti alla protezione solare, sia per quanto riguarda il comfort visivo in relazione all’orientamento delle finestre. Queste soluzioni sono inoltre in grado di rendere più pratica la regolazione della luce, occupano pochissimo spazio, adattandosi quindi anche in ambienti piccoli, e offrono la possibilità di scegliere tra tessuti tecnici e decorativi.

Scegliere il tipo di tessuto è infatti molto importante poiché rappresenta il fattore principale di schermatura solare e visiva, coibentazione, accumulo di polvere ed estetica.

È quindi necessario tenere presente nella scelta il fattore solare, ovvero la percentuale di calore che la tenda lascia entrare nell’edificio, e il fattore di apertura, ovvero la quantità di aria tra trama e ordito, capace di incidere sul quantitativo di luce che viene più o meno filtrata dal prodotto.

  • Screen con una percentuale del 1% lasciano passare in percentuale pochissima luce, aumentando la privacy, senza impedire il passaggio completo della luce.
  • Screen con un grado di trasparenza del 10 % lasciano invece passare molta luce consentendo però un minor livello di privacy.
  • Fattori di apertura superiori al 5% possono essere causa di fenomeni d’abbagliamento, inadatti quindi per ambienti lavorativi.

Per effettuare la scelta migliore è bene quindi tener presente la destinazione d’uso del prodotto e l’area dove la tenda stessa dovrà essere posizionata.

1.3

Il colore del tessuto della tenda rappresenta un altro fattore importante non solo per lo stile, quanto per la praticità. Paradossalmente uno di colore scuro permetterà di avere una percezione dell’esterno maggiore rispetto ad un tessuto dello stesso grado di filtraggio ma in colore chiaro.

Le texture sono invece il principale fattore di scelta per migliorare l’adattamento allo stile della casa. Oltre a texture che creano un disegno a tutta dimensione del pannello, simpatiche per situazioni come bagni, cucine o camerette, quelle più in voga al momento sono quelle più ‘minimal’, caratterizzate da microforatura che crea l’effetto di un vero e proprio tessuto, e si dividono in tinta unita, micro righe ed effetti similari.

1.4

Il tipo di sistema di movimento è un altro fattore importante da scegliere nelle tende a rullo e da valutare in base al singolo contesto.

Il comando manuale, tramite utilizzo di una catenella o di un argano, risulta una soluzione perfetta per ambienti con finestre piccole o in cui le tende vengono mosse poche volte al giorno.

L’impiego di comandi elettrici risulta invece più comodo e vantaggioso per diverse ragioni, quali la possibilità di movimentare più tende con un solo comando, anche a distanza, e di collegarle a sensori di vento o a sistemi di domotica.

In ultimo, una qualità delle tende a rullo, è quella di avere diversi tipi di montaggio, adattabili alle differenti aree d’installazione. Se, ad esempio, all’utente non piace l’idea di avere in vista il rullo della tenda, esiste la possibilità di incassarlo completamente in una struttura di cartongesso. Se si tratta invece di porte finestre con un passaggio frequente fra l’interno e l’esterno dell’ambiente, per praticità nell’apertura, è possibile anche attaccare i rulli direttamente sul serramento. Nel caso in cui invece non ci fossero esigenze particolari, il montaggio tipico è a soffitto o a parete all’interno dell’apposito porta rullo.

La scelta di queste proposte combina alla perfezione design e versatilità, adattandosi alle nuove architetture e ad ogni esigenza di protezione solare e comfort visivo.

Fissa un appuntamento con un nostro arredatore, sarà a tua completa disposizione per una consulenza gratuita e personalizzata per aiutarti a trovare il prodotto perfetto per te.